NO SPACE e NO TIME, 2019

Metacrilato ottenuto per colatura, intervallato da inclusioni colorate e fluorescenti, fresato con macchine a controllo numerico, rifinito e lucidato con intervento manuale è appoggiato su una struttura in ferro. 

Courtesy l’artista e Federica Schiavo Gallery

Opera realizzata dalla Società Giovanardi

Crediti fotografici Fosca Piccinelli e Andrea Rossetti 

Artista
Patrick Tuttofuoco
Materiali
Metacrilato
Dimensioni
120 x 70 x h 90 cm, 140 x 70 x h 90 cm
In sistensi

Per 10X100 Patrick Tuttofuoco ha realizzato un gruppo scultoreo con cui mette in scena una dimensione intima e privata (i soggetti raffigurati sono la moglie e il figlio). Avendo come riferimento la Pietà Rondanini di Michelangelo, le sculture di metacrilato innescano con la storia dell’arte e con la scultura classica un collegamento immediato, che tuttavia dà vita a una serie di dualismi e dicotomie. Da un lato ne sono rispettati i dettami estetici e formali, dall’altro l’utilizzo di tecnologie e materiali moderni, industriali, l’introduzione del colore e la raffigurazione che supera i canoni anatomici riconosciuti creano un cortocircuito: quello generato dalla magia dell’arte che trascende il tempo e lo spazio.

Scheda tecnica:

Scansione 3D di una scena di “Pietās”. Modellazione organica delle geometrie e scomposizione dei corpi interpretati dall’artista. Lavorazione di fresatura con pantografo 7 assi. Asportazione di materiale da blocchi di metacrilato trasparenti intervallati da inclusioni di lastre colorate e fluorescenti. Rifinitura e lucidatura superficiale con intervento manuale. Struttura portante e in ferro grezzo verniciato con finitura opaca.

Prossima opera

NO SPACE e NO TIME, 2019

Metacrilato ottenuto per colatura, intervallato da inclusioni colorate e fluorescenti, fresato con macchine a controllo numerico, rifinito e lucidato con intervento manuale è appoggiato su una struttura in ferro. 

Courtesy l’artista e Federica Schiavo Gallery

Opera realizzata dalla Società Giovanardi

Crediti fotografici Fosca Piccinelli e Andrea Rossetti 

NO SPACE e NO TIME, 2019

Metacrilato ottenuto per colatura, intervallato da inclusioni colorate e fluorescenti, fresato con macchine a controllo numerico, rifinito e lucidato con intervento manuale è appoggiato su una struttura in ferro. 

Courtesy l’artista e Federica Schiavo Gallery

Opera realizzata dalla Società Giovanardi

Crediti fotografici Fosca Piccinelli e Andrea Rossetti