Panacousticon, 2019

Alluminio satinato, acciaio, ferro, 12 altoparlanti, audio system

File audio 60 min. loop

Courtesy Galerie Alberta Pane, Paris/Venezia e Mazzoli, Modena/ Berlino

Opera realizzata dalla Società Giovanardi

Crediti fotografici Andrea Rossetti

Artista
Michele Spanghero
Materiali
Alluminio satinato, acciaio, ferro
Dimensioni
256 x 155 x 155 cm
In sistensi

La scultura sonora Panacousticon è un enorme altoparlante dodecaedro in alluminio satinato, una variazione scultorea di un dispositivo sonoro omnidirezionale comunemente usato nelle misurazioni acustiche ambientali. La scultura produce un accordo di onde sinusoidali in diverse frequenze e ottave con lievi variazioni nel tempo con l’effetto di saturare uniformemente la stanza di onde sonore. Con Panacousticon Michele Spanghero dà corpo, vita e senso a un progetto che fonde Arte Visiva e ricerca sonora, sempre in dialogo e a confronto. Il risultato è l’apparizione di un oggetto ibrido e importante, dalla superficie satinata, un organismo capace di riassumere tecnica, poetica ed estetica per un’opera in bilico tra scultura e design acustico. L’opera di Michele Spanghero è un ente strutturato in corrispondenza di esigenze tecniche e funzionali specifiche, una presenza aliena che si trova ad abitare nello spazio sociale e collettivo della mostra, spazio condiviso nel quale lo spettatore s’interroga se quel corpo parlerà o meno, e di chi o di che cosa. La sua rappresentazione è simbolo incontrastato di una perfetta superficie ottimizzata, priva di profondità e abissalità, apparentemente. La sua pelle liscia è certificazione di una provenienza che non è dato conoscere, è lo scarto e l’impertinenza; le gambe notificano l’approdo; i coni da cui esce il suono sono strumenti del comunicare e al contempo forme che attraggono e dalle quali sentirci risucchiati, inevitabilmente. Il pubblico è invitato a esplorare acusticamente la stanza: nonostante la sensazione di un suono monolitico, è possibile percepire, camminando intorno alla scultura, ipertoni, battimenti armonici e quindi interagire con i riflessi delle onde sonore percependo lievi modulazioni acustiche.

Scheda tecnica:

Struttura interna in acciaio a forma di dodecaedro. Rivestimento in alluminio spazzolato, fresato e tornito. Impianto acustico composto da 12 altoparlanti da 100 w ciascuno.

Base in tubolare di acciaio, saldato e verniciato a polvere epossidica.

Dimensioni: 150 x 150 x h 230 cm

Prossima opera

NO SPACE e NO TIME, 2019

Metacrilato ottenuto per colatura, intervallato da inclusioni colorate e fluorescenti, fresato con macchine a controllo numerico, rifinito e lucidato con intervento manuale è appoggiato su una struttura in ferro. 

Courtesy l’artista e Federica Schiavo Gallery

Opera realizzata dalla Società Giovanardi

Crediti fotografici Fosca Piccinelli e Andrea Rossetti 

NO SPACE e NO TIME, 2019

Metacrilato ottenuto per colatura, intervallato da inclusioni colorate e fluorescenti, fresato con macchine a controllo numerico, rifinito e lucidato con intervento manuale è appoggiato su una struttura in ferro. 

Courtesy l’artista e Federica Schiavo Gallery

Opera realizzata dalla Società Giovanardi

Crediti fotografici Fosca Piccinelli e Andrea Rossetti